E' super questa VII edizione di Giallo Latino con trenta appuntamenti da non perdere

Ritratto di Giuliano Francesco
Data inizio evento: 
25/09/2013
Data fine evento: 
29/09/2013
Luogo evento: 
Latina, Pontinia, Aprilia, Sabaudia, Priverno
Ieri sera, nella verdissima cornice del ristorante Al parco, al centro di Latina, si è tenuta la Conferenza stampa relativa alla presentazione del nutrito programma della VII edizione di “Giallo latino”, un Festival unico in Italia per le sue eccezionali e inconsuete peculiarità ideato da Gian Luca Campagna, che si svolgerà senza soluzione di continuità, tra Latina e Sabaudia, tra Priverno ed Aprilia, tra Pontinia e Bassiano, dal 25 al 29 settembre. Una full immersion in trenta appuntamenti da non perdere, dove, una miscellanea di romanzi gialli, di poesie noir, film d’autore, opere pittoriche estemporanee, coinvolgerà diversi poeti, scrittori e pittori del territorio, emergenti e non, assieme a  big di fama nazionale. Saranno presenti, infatti, nomi prestigiosi come Roberto Costantini e personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo quali Andrea Carlo Cappi, Andrea G. Pinketts, Biagio Proietti, Stefano Di Marco, Roberta Bruzzone, Giulio Leoni, Roberto Riccardi e Romano De Marco, affiancati da autori ancora non famosi ma meritevoli per qualità come gli artisti di Solidarte, il collettivo dei Seven, Film CommissionLatina, etc. etc. . In sintesi, gli spettacoli spazieranno dall’incontro “Latina, terra di cinema”, nell’ambito della rassegna cinematografica “Profondo Giallo” della Filmcommission Latina, con la sezione “Giallo Reporter”, a temi come quello della violenza sulla donna, dalla presentazione del romanzo “Malastrana” di Andrea Carlo Cappi a quella del libro inchiesta “Segreti di famiglia. Il delitto Sarah Scazzi” della criminologa Roberta Bruzzone, da “Le fleur du noir” in cui giovani pittori creeranno dipinti ispirati dalle seguenti poesie selezionate: Angela Maria Tiberi –Tristezza, Anna Lungo – Non lasciarmi, Anna Morena Virgini – Piccola martire, Carla De falco – Il mostro, Enzo Bonacci – Lo stupore, Fabrizio Leonardi – La ricompensa, Francesca Ulisse – Femminicidio, Francesco Giuliano – Inquietudine ancestrale, Gennaro Fiorillo – L’alba di un sogno, Gina Ragazzo – Nell’argine di parole…, Giovanni De Cristofaro – Entropia, Iago – Raptus, Irene de Pace – Sulla statale, Maria Palleschi – Infanzia, Marco Ambrosi –Principe, Max Gobbo – L’opera vive, Paolo Rigo – Rimbaud e il porto, Pietro Maroncelli – Vendetta, Simona Todi – L’eco del male, alla vendita all’asta di tali opere artistiche, dal tributo a Manuel Vàzquez  Montalbàn con “Ramblas negras” alla Cerimonia finale Giallo Latino (Palazzo M, Corso delle Repubblica di Latina)  in cui verranno premiati i concorsi di narrativa Giallolatino, di poesia Le Fleur du noir, di cinema Profondo giallo, di pittura Indizi gialli.
Il divertimento è assicurato. Il programma si può scaricare dal link:  http://www.giallolatino.com/giallolatino/
Francesco Giuliano