Il primo progetto pontino d’inclusione degli alunni russofoni del prof. Enzo Bonacci nel 2005

Nel 2005 il prof. Enzo Bonacci (nella foto, da studente all’università MGU di Mosca) ha ideato e coordinato il progetto scolastico “Говорим по-итальянски!” (traslitterato “Govorim po-italianski!” e traducibile con “Parliamo in italiano!”) per favorire l’integrazione degli studenti di madrelingua russa nella scuola superiore italiana.
Attuata al Liceo Scientifico “G.B. Grassi” di Latina durante l’anno scolastico 2005/2006, l’iniziativa ha coinvolto docenti di lingua ed ha riscosso un notevole successo, venendo finanche estesa agli alunni di origine ucraina.
Per questa ed altre attività di stampo europeista di cui è stato protagonista, il prof. Bonacci ha ricevuto nel 2006 un attestato dal Presidente del Parlamento Europeo:
www.latinainvetrina.it/content/attestato-di-merito-conferito-dal-parlamento-europeo-al-prof-enzo-bonacci-il-28022006
e dalla rete scolastica MyEurope:
www.latinainvetrina.it/content/attestato-di-merito-conferito-dalla-rete-scolastica-myeurope-al-prof-enzo-bonacci-nel-2006
Il docente pontino ha potuto proporre e realizzare questo progetto, pioneristico nel campo dell’inclusione scolastica a Latina, in virtù della sua profonda conoscenza della lingua, società e cultura russa attestata da vari certificati tra i quali si riportano gli ultimi tre, in ordine di tempo, rilasciati dalle Università Statali di Mosca (MGU) e di San Pietroburgo (SPGU).






AllegatoDimensione
Enzo Bonacci SPSU 2005.pdf411.82 KB
Enzo Bonacci MGU 2004.pdf569.51 KB
Enzo Bonacci MGU 2003.pdf653.28 KB
Enzo Bonacci Russia 2004.pdf95.92 KB
Enzo Bonacci Mosca 2003.pdf117.41 KB
Enzo Bonacci Russia 2003.pdf121.14 KB
Enzo Bonacci Russia 2005.pdf194.9 KB
Enzo Bonacci GMT 2003.pdf578.4 KB